top of page

La Magia della Link Building: Una Guida per Principianti

link building guida per principianti esempio di serp che scorre

Nel vasto e intricato mondo del marketing digitale, esiste una tecnica fondamentale per migliorare la visibilità e l'autorità di un sito web: la Link Building.


In questo articolo, esploreremo cosa significa la Link Building nel contesto della SEO (Search Engine Optimization), l'importanza della Domain Authority, l'impatto misurabile di una strategia di Link Building, le linee guida di Google, le best practices per acquisire link organici, e infine, esamineremo i servizi di creazione di contenuti editoriali con link, come Rankister (che noi usiamo spesso per queste attività).


Sommario


Link Building e SEO: Un Matrimonio Perfetto

La Link Building è l'arte di acquisire link esterni che puntano al tuo sito web.

Immagina ogni link come un voto di fiducia: più link di qualità hai, più i motori di ricerca ritengono che il tuo sito sia autorevole e pertinente. Questo processo influisce positivamente sul tuo ranking nei risultati di ricerca.


Domain Authority e l'Effetto dei Link in Entrata

La Domain Authority (DA) è un punteggio che prevede quanto bene un sito si classificherà sui motori di ricerca.

I link in entrata (backlinks) da siti con alta DA possono significativamente migliorare la tua autorità di dominio. Pensaci come una raccomandazione nel mondo reale: una raccomandazione da un esperto nel tuo campo ha più peso di una da un novizio.


Questo dato su alcuni software per analisi SEO come SeoZoom viene utilizzato per capire per quali parole chiave puoi sperare che le pagine del tuo sito web si posizionino.


Facciamo un esempio

Se volessi posizionare una pagina del tuo sito web per la keyword "web agency Bergamo", scopriresti che la keyword difficulty (il contraltare della Domain Authority) è di 22👇🏼:


keyword difficulty in seo zoom

Per aver speranza di posizionare la pagina la tua DA (Domain Authority) deve essere maggiore o uguale della Keyword Difficulty.


Se così non fosse un modo veloce per aumentare la DA sono proprio i link follow in ingresso.


Non tutti i link sono uguali

Nel vasto universo della SEO, i link si distinguono non solo per la loro provenienza ma anche per il tipo di relazione che stabiliscono con il sito di destinazione. Due termini chiave in questo contesto sono "DoFollow" e "NoFollow", termini che definiscono il comportamento dei motori di ricerca rispetto ai link.


DoFollow Links

Questi sono i supereroi della SEO. Quando un sito web include un link DoFollow, sta essenzialmente dicendo ai motori di ricerca: "Mi fido di questo link. Consideratelo un endorsement per il sito di destinazione."


Questi link passano ciò che è conosciuto come "link juice", contribuendo significativamente al ranking del sito di destinazione. In termini SEO, un link DoFollow da un sito ad alta autorità può essere estremamente prezioso, aumentando la visibilità e l'autorità del tuo sito nei risultati di ricerca.


NoFollow Links

Pensa ai link NoFollow come a dei segnali di stop per i motori di ricerca. Quando un sito include un link NoFollow, sta dicendo:

Linko a questo sito, ma non voglio influenzare il suo ranking nei motori di ricerca.

In altre parole, un link NoFollow non passa "link juice". Inizialmente introdotti per combattere lo spam nei commenti dei blog, i link NoFollow dicono ai motori di ricerca di non prendere in considerazione quel link ai fini del ranking.


Tuttavia, anche se non contribuiscono direttamente al SEO in termini di passaggio di autorità, i link NoFollow possono comunque essere preziosi per generare traffico al tuo sito e per raggiungere un pubblico più ampio.


In sintesi, mentre i link DoFollow sono cruciali per migliorare la tua SEO e aumentare l'autorità del tuo sito, i link NoFollow sono importanti per diversificare il profilo dei tuoi link e per ottenere vantaggi indiretti come maggiore traffico e riconoscimento del brand.


Entrambi giocano ruoli unici nella costruzione di una strategia di link building efficace e bilanciata.


L'Impatto Misurabile della Link Building

Numerose statistiche dimostrano l'efficacia della Link Building. Ad esempio, siti con un numero elevato di backlinks di qualità tendono a ottenere posizioni migliori nei risultati di ricerca. Siti come Moz e Ahrefs offrono strumenti per analizzare questi link e valutare l'impatto sulla tua DA.


Il 63% dei marketer ritiene che l'acquisto di link abbia un impatto positivo sul posizionamento SERP, e il 44% crede che la link building influisca positivamente sulla loro strategia di marketing in generale (Fonte).


Il 51% dei marketer rileva gli effetti positivi delle strategie generali di link building entro uno a tre mesi dall'esecuzione di tali tattiche (Fonte) e il 13% degli esperti di ricerca afferma che la link building è la tattica SEO "più" utile.


Insomma è una tecnica SEO che velocizza il posizionamento delle pagine del tuo sito web e che è (quasi segretamente) usata da tutti i SEO. Un esempio su un progetto SEO da noi seguito per un sito che era stato da poco lanciato:


impatto della link building per un sito web
Come si vede dal grafico dall'inizio delle attività di link building la DA è aumentata.

Le Linee Guida di Google sui Link

Google, il gigante della ricerca, ha linee guida precise sulla Link Building. Particolarmente critici sono i link a pagamento. Google afferma che l'acquisto o la vendita di link che passano il PageRank può influire negativamente sul posizionamento di un sito nei risultati di ricerca. È fondamentale acquisire link in modo naturale e meritocratico.


☝🏼per questo motivo molti "sconsigliano" l'acquisto di link diretto, tuttavia ingaggiare una redazione per scrivere un contenuto linkato al proprio sito web è una pratica diffusa e funzionante (e non pericolosa), come hai visto dal grafico qui sopra.


Best Practices per Acquisire Link Organici

Ottenere link organici richiede tempo e dedizione. Ecco alcune strategie:


  • Contenuto di Alta Qualità: Crea contenuti informativi, divertenti o emozionanti che le persone vorranno condividere.

  • Outreach: Contatta influencer, blogger o siti web del tuo settore per far conoscere i tuoi contenuti.

  • Partecipazione Attiva: Intervieni in forum, blog o social media del tuo settore, fornendo insight preziosi e includendo link al tuo sito quando pertinente.

  • Strategie di Guest Posting: Scrivi articoli come ospite su siti autorevoli, includendo link al tuo sito.


Rankister: Un Esempio di Creazione Contenuti Editoriali con Link

Servizi come Rankister offrono la possibilità di creare contenuti editoriali coinvolgenti e autorevoli che includono link al tuo sito. Questo non solo migliora la tua visibilità e autorità di dominio ma assicura anche che il contenuto intorno al tuo link sia pertinente e di alta qualità.


Rankister, ad esempio, si concentra sulla creazione di contenuti che non sono solo ottimizzati per i motori di ricerca ma anche progettati per incantare e informare i lettori e pubblicati in siti web che parlano di temi coerenti con il tuo settore.


Questo approccio garantisce che i link acquisiti siano non solo in linea con le linee guida di Google ma anche efficaci nel guidare traffico qualificato verso il tuo sito.


Il costo può anche essere molto basso, a partire da qualche decina di Euro per articolo.


Conclusioni

La Link Building è una componente cruciale della SEO, con un potenziale significativo per migliorare la visibilità e l'autorità del tuo sito web.


Seguendo le linee guida di Google, concentrando gli sforzi sulla creazione di contenuti di qualità, e utilizzando servizi come Rankister, puoi costruire una strategia di Link Building che non solo migliora il tuo ranking nei motori di ricerca ma arricchisce anche l'esperienza online dei tuoi utenti.


Ricorda, nel mondo della SEO, la pazienza e la persistenza sono chiavi: costruisci i tuoi link come costruiresti relazioni nel mondo reale, con integrità e rispetto.

Hai un punto di vista differente su questa pratica? Contibuisci alla discussione nei commenti!

Vuoi capire come migliorare il tuo digital marketing? Parla con me 👇🏼



0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Comments


bottom of page