Recapiti e info fiscali.

Indirizzo: Via Carlo Pescaria n. 12 - Bergamo 

Telefono: +39 035 0144618 oppure

+39 035 0147495

E-mail: info@hangler.it

© 2018 by Hangler Marketing Advisor

 P.Iva 03958390167 Rea: BG - 423166

  • White LinkedIn Icon
  • White Twitter Icon
  • White Facebook Icon

Le aree dove operiamo.

Come impostare correttamente i canali di vendita all'estero



La nostra serie di video sull'export si arricchisce con il nuovo video qui sopra.

Nell'intervista ad Alberto Scanziani, esperto di export per le PMI, scoprirai a livello pratico quali sono i passi da compiere per una corretta strategia di export e qual è il metodo migliore per impostare i canali di vendita all’estero.

Video pillola

In particolare in questo video puoi scoprire come fare per ottenere i migliori risultati dagli sforzi rivolti all'export, con questi accorgimenti:

  • Sapere se l’azienda ha le risorse commerciali adatte

  • Identificare i partners e le risorse commerciali in funzione del canale scelto

  • Avere le risorse per formare, affiancare e motivare.gli agenti

  • Costruzione di una relazione di fiducia nel tempo con il cliente estero

Precedenti video

Se ti sei perso la serie di video dedicati al tema export trovi qui i link:

Il contenuto è veramente ricco di spunti e informazioni: se hai però bisogno di un ulteriore supporto nell'individuazione del tool giusto per la tua azienda, scrivi nei commenti qui sotto in modo da arricchire la discussione anche per altri utenti con la tua domanda.

Buona visione!

Trascrizione del video:

Ciao a tutti continua la nostra rubrica di export marketing con Alberto Scanziani oggi poniamo una domanda molto precisa ad Alberto che ci ha evidenziato quali sono i passi da compiere per incominciare una strategia di export ma una volta che abbiamo analizzato i mercati e capito come dobbiamo approcciarli a livello pratico come si fa ad iniziare? Si abbiamo visto che vi è una fase diciamo preparatoria costruzione dell'identità messa a punto delle condizioni per partire poi abbiamo visto qual'è la scelta del mercato auspicabilmente più adatto per le aziende adesso bisogna una volta identificato qual'è il mercato o i mercati bisogna effettivamente definire una strategia di approccio una strategia che è commerciale marketing quindi il primo passo è vedere se l'azienda ha le risorse commerciali adatte per la missione che l'azienda si è posta è importante in seconda istanza in funzione del canale distributivo prescelto semplifico molto canale diretto o canale indiretto intraprendere la ricerca delle risorse commerciali esterne quindi se c'è un canale indiretto dovrò cercare rivenditori che è meglio definire in questo caso dal punto di vista dell'estero o l'importatore unico oppure se non vi è una figura di importatore unico vari distributori a livello regionale all'interno del paese di destinazione oppure se invece opero in maniera diretta cioè non ho bisogno di intermediari dovrò darmi da fare per cercare delle controparti una volta identificati questi chiamiamoli partners che possono essere intermediari o agenti devo avere la capacità e la previsione di avere le risorse sufficienti per formarli per affiancarli e per motivarli abbiamo detto in precedenza che non è pensabile oggi raccogliere senza aver seminato cosa vuol dire seminare? Vuol dire metterle al corrente di quella che è la missione dell'azienda fare una formazione a queste risorse che sia tecnica ma anche commerciale dare loro gli elementi e i fondamenti di marketing di comunicazione che a loro volta dovranno usare nei confronti dei clienti finali e soprattutto coinvolgere coinvolgerli vuol dire anche affiancarli sembra banale però poi quando si tratta di prendere la valigia e di andare all'estero poi magari il cliente è molto lontano bisogna stare via una settimana non c'è mai il tempo quindi devo prevedere una dedicazione di tempo importante per gestire le risorse esterne un'altro aspetto che è importante è quello di costruire una relazione di fiducia nel tempo con il cliente estero cioè ritorno un po' al discorso di non voler raccogliere di fretta non volere a tutti i costi fatturare nel brevissimo termine è importante costruire una relazione di fiducia quindi dare appoggiarlo in modo tale che si senta supportato

#VideoRubriche

banner-corso-facebook-gratuito.jpg