Come utilizzare le Instagram Stories per il tuo business

Aggiornato il: gen 15


Instagram Stories come usarle per il tuo business

Instagram ha avuto la capacità, negli ultimi anni, di incrementare costantemente il numero di utenti, diventando così un social media di assoluto rilievo. Basti pensare che secondo i dati pubblicati da La Stampa a fine 2017 Instagram contava ben 800 milioni di utenti attivi.

Di questi la maggior parte sono utenti privati, ovvero persone che possono pubblicare liberamente praticamente qualsiasi aspetto della propria vita. Ma tra gli utenti di Instagram ci sono anche moltissime attività, aziende e imprese che sfruttano le potenzialità del mezzo per farsi conoscere e per raccontare sé stessi.

Nell’agosto del 2016 Instagram ha lanciato un nuovo strumento a disposizione dell’utente: le stories. Ma cosa sono queste stories? E quali sono le strategie da seguire per utilizzare le instagram stories per il tuo business?

Cosa sono le Instagram stories


Instagram Stories crescita utenti

Le stories di Instagram non sono altro che dei contenuti della durata massima di 15 secondi che scompaiono dopo 24 ore. I contenuti possono essere vari, dalle tradizionali foto fino ad arrivare ai video e al puro testo. “Prese in prestito” dal social Snapchat, le stories si sono diffuse globalmente, piacendo soprattutto ai più giovani, e arrivando alla cifra di ben 300 milioni di utenti che le utilizzano (con numeri in continua crescita).

Sono evidenti quindi quali potenzialità hanno le instagram stories per il tuo business.

Se utilizzate come strumento di promozione aziendale, esse permettono di comunicare in modo molto più informale rispetto ai post “standard” pubblicati sulla piattaforma. Le potenzialità di questo nuovo strumento hanno avuto un forte impatto nel mondo social: numerose ricerche hanno infatti dimostrato come l’introduzione di queste nuove funzionalità ha aumentato il consumo medio di Instagram di 28 minuti al giorno.

Come creare una Instagram stories


Creare una Instagram stories è molto semplice e non servono competenze particolari se non quelle già implicite nell’uso del social “fotografico” preso qui in considerazione. Il primo passo è entrare nell’app e cliccare sulla macchina fotografica in alto a sinistra. A contenuti prodotti in questo esatto momento si possono aggiungere anche foto e video presenti nello smartphone, basta scorrere in su per accedere alla galleria.

Le funzionalità offerte sono molteplici: si passa dal girare video con Boomerang, passando per Rewind e Superzoom, non dimenticando la possibilità di realizzare le dirette.

In campo business bisogna però seguire alcune regole generali per realizzare un contenuto appropriato. La regola numero 1 è quella secondo cui bisogna cercare di seguire una logica di produzione che sia collegata al brand stesso, cercando di tenere quindi una certa coerenza. Improvvisare contenuti non è assolutamente efficace, né tanto meno creare contenuti che si discostino dalle idee e dai principi dell’azienda.


Instagram stories guida passo 1

Passo 1: aprire Instagram e cliccare sulla figura in alto a sinistra (una fotocamera se hai uno smartphone Apple o un + se hai uno smartphone Android).


Instagram stories guida passo 2

Passo 2: dopo che ti si è aperta la fotocamera scatta la foto che desideri, oppure scorri in su per aprire la galleria del tuo smartphone.


Instagram stories guida passo 3

Passo 3: dopo aver scattato la foto puoi modificarla come desideri. Quando sei soddisfatto del tuo contenuto clicca sul simbolo in mezzo allo schermo se hai uno smartphone Android, oppure sul tasto + "your story" se hai uno smartphone Apple.