Instagram Stories: cosa sono e come funzionano



Se utilizzi Instagram per il social media marketing della tua PMI, ti sei certamente accorto che molti tuoi concorrenti (o clienti) hanno iniziato ad utilizzare le Instagram Stories all'interno dei propri profili.

Funzione già nota, ma non ancora sfruttata a dovere

Questa funzionalità è stata aggiunta ad Instagram già da qualche mese: tuttavia l'utilizzo aziendale, soprattutto nelle PMI, è ancora limitato.

Il motivo è probabilmente ancora la scarsa conoscenza delle potenzialità delle Instagram Stories all'interno del racconto aziendale, unita ad una domanda molto semplice: cosa pubblico sulla pagina Instagram (clicca qui per sapere come aprirla) e cosa pubblico nelle Stories?

Scoprilo in questo video a cura di Silvia Marcarini.

Dedica 4 minuti alla tua cultura di marketing con questo video

Se hai domande in merito al social media marketing ponile qui sotto, oppure nei commenti del video sul nostro canale Youtube.

Se invece sei appassionato di Social Media Marketing potrebbe interessarti la serie di video di approfondimento tratti dall'esperienza di Ceres, raccontata dal brand manager Simonluca Scravaglieri.

Buona visione!

Trascrizione del video

Ciao sono Silvia, sono un'esperta di social media marketing, questa è la nostra nuova rubrica sui social, la pubblicheremo ogni settimana. Se avete dei dubbi o delle domande, potete commentare questo video oppure contattarci tramite la nostra pagina Facebook, Instagram, sul sito. Oggi parleremo delle Instagram stories. le Instagram stories sono una nuova funzione della popolare piattaforma di condivisione immagini, che permette di condividere foto e video direttamente ai propri follower. Hanno una sezione dedicata nell'home page e sono quei cerchiolini in alto. Queste stanno pubblicate solo per 24 ore, non si possono commentare e non si può mettere like, e vengono riprodotte automaticamente. Tutti possono pubblicare le Instagram stories, sia i profili privati che i profili business, non possono essere commentate, l'utente che le vede può rispondere tramite un messaggio privato che viene ricevuto direttamente dalla pagina. Solo per 24 ore allo scadere delle 24 ore il contenuto viene cancellato automaticamente. Si possono salvare, ma si salvano direttamente sul proprio cellulare, e non restano pubblicate sulla pagina Instagram in alcun modo. Per creare più interazione con i propri follower, una connessione più stretta con la propria community, si può raccontare il dietro le quinte della propria attività. Si può fare anche con gli strumenti normali di Instagram, ma probabilmente richiede una qualità più alta, sia le foto che i video, mentre per le stories avendo questa velocità nel riprodursi e cancellarsi, si possono raccontare anche dettagli meno importanti e con qualità inferiore. Si possono sponsorizzare, inizialmente solo 10 o 15 aziende hanno avuto la possibilità di sponsorizzarle, come Netflix, Adidas, Asos, Yoox, AirB&B. Adesso questa funzione si sta diffondendo a tutti i profili, tramite la sponsorizzazione si possono ovviamente raggiungere gli utenti in target, e si hanno anche le insight di queste sponsorizzazioni. Quindi si può vedere chi abbiamo raggiunto, chi le ha viste, chi le ha commentate tramite messaggio, e chi invece durante la visualizzazione della story ha deciso di skipparla, e quindi di uscire dalla storia. Un esempio di sponsorizzazione ben riuscita delle Instagram stories è di Air B&B, una delle prime aziende che ha avuto la possibilità di sponsorizzare. Una campagna di AirB&B è stata appunto la pubblicazione di una quindicina di video sulle esperienze dei loro utenti e questa campagna ha ottenuto un grande successo, con aumento a due cifre nel ricordo delle inserzioni, appunto utilizzate per questa campagna. Un esempio che può essere utilizzato per rispondere a questa domanda è Tezenis, la marca di intimo. In questo momento tezenis sta svolgendo degli shooting fotografici a Miami, con dei web influencer e delle fashion blogger italiane. Stanno comunicando questa operazione sia tramite stories che i post di Instagram, la differenza è che sui post di Instagram vengono pubblicate delle vere e proprie foto dello shooting, con la modella in posa che probabilmente verranno utilizzate anche per altre campagne, mentre le stories raccontano il set, le ragazze a Miami, la vita a Miami, sempre con riferimento alla loro campagna sui costumi della prossima stagione.

#VideoRubriche

Recapiti e info fiscali.

Indirizzo: Via Carlo Pescaria n. 12 - Bergamo 

Telefono:

+39 035 0144618 oppure

+39 035 0147495

E-mail: info@hangler.it

  • White LinkedIn Icon
  • White Twitter Icon
  • White Facebook Icon

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi articoli, inviti a webinar ed eventi gratuiti:

Ricerche di Mercato

© 2018 by Hangler Marketing Advisor  P.Iva 03958390167 Rea: BG - 423166