Intervista a Cosmano Lombardo, ideatore del Web Marketing Festival



Abbiamo avuto l'occasione e la fortuna di intervistare Cosmano Lombardo, ideatore del Web Marketing Festival, l'evento più completo d'Europa su: Formazione, Intrattenimento, Networking, Startup, Business e Innovazione.

“Quali sono le esigenze che ti hanno portato a ideare il Web Marketing Festival? Con quali aspettative?

Ci sono stati una serie di motivi che hanno portato alla creazione di questo evento: in primis il fatto che non esisteva un evento che trattasse i temi del web marketing e del digitale abbinati anche ad aspetti più sociali.

Dovrebbe essere compito di chi opera in questo settore, cioè nel web marketing e nel digitale, visto il boom che ha avuto negli ultimi anni, di promuovere lo strumento digital nelle tematiche sociali ed innovazione sociale.

Il Web Marketing Festival nasce dall’esigenza di riflettere insieme, di costruire dei momenti formativi, di networking e di creazione di iniziative ad alto impatto sociale, a partire dal digitale.

La volontà di costruire un qualcosa che vada oltre il digitale e il web marketing.

“Quali sono i soggetti, cioè i differenti mondi, che si incontrano al Web Marketing Festival?”

Al WMF si incontrano tutti quelli connessi al digitale, tutte le persone che sono state travolte da questa rivoluzione: dalla musica, all'intrattenimento, alla parte artistica, alla parte sociale.

Quest’anno tratteremo temi come la legalità, cioè temi legati alla cittadinanza attiva.

C’è anche il mondo delle no profit che viene toccato in questo evento, così come il mondo dello sport, il mondo della scuola.

Naturalmente saranno presenti start up e innovazione: il vero cuore della manifestazione. Sarà presente anche un’area d’esposizione di fotografie.

Sono poche le persone che restano escluse da questo festival.

“Come si è evoluto il Festival dalla Prima Edizione all’edizione 2017?”

Siamo partiti da un evento puramente tecnico: inizialmente c’erano sei sale formative su altrettante leve del web marketing, il cui nome era “Web Revolution” (la rivoluzione del digitale per l’evoluzione della società).

Nonostante non avessimo, sin dall’inizio, sviluppato in termini di iniziative e di tematiche questa parte un po’ più sociale: il tema era in pancia.

Il Festival si è quindi evoluto anche in termini tecnici legati al web marketing. Le nostre sale quest’anno sono 30: 15 per giorno. Abbiamo sviluppato quindi, negli anni, svariate iniziative come ad esempio il contest web series.

Una linea interessante di sviluppo è stata il rapporto con le università: abbiamo un progetto, nato due anni fa, dal nome “WMF Lab” che avvicina i giovani studenti al mondo del lavoro.

Abbiamo costruito negli anni il nostro evento insieme agli attori interessati all’evento.

“Quali sono le novità 2017 per il Web Marketing Festival? In particolare il Web Series Contest?”

Il contest è organizzato in collaborazione con Roma Web Fest. La parte più interessante del contest sono i temi su cui i partecipanti possono inviare i loro progetti di serie, cioè legalità, immigrazione e start up.

Non è un contest con temi a caso ma di interesse attuale, su cui l’evento si muove . speriamo di aver aggiunto qualità al nostro evento, grazie alla preziosa collaborazione con il Roma Web Fest.

“3 buoni motivi per cui una piccola media impresa dovrebbe partecipare al Web marketing Festival?”

1. Il motivo meno scontato per cui una PMI dovrebbe partecipare è l’area “digital job placement”, cioè un servizio di incontro domanda-offerta di lavoro sulle professioni digitali. Ad esempio se una piccola azienda sta cercando dei professionisti da inserire all’interno del proprio team, al WMF avrà la possibilità di fare colloqui.

2. Un’esigenza formativa: gli interventi sono molto variegati,sia base che avanzati sulle principali leve del web marketing. Una PMI ha la possibilità di formare personale su più aspetti.

3. Networking: un’area espositiva molto ampia con dei momenti di intrattenimento che permettono a una piccola realtà di entrare in contatto con grossi player, ma anche con freelance.

È sicuramente un momento di crescita interessante e un‘occasione per fare team building. Le piccole realtà hanno la fortuna di lavorare in un cointesto molto unito e il WMF può essere un’occasione in cui il team si può rafforzare.

Un’esperienza da vivere, non solamente un evento.


Recapiti e info fiscali.

Indirizzo: Via Carlo Pescaria n. 12 - Bergamo 

Telefono:

+39 035 0144618 oppure

+39 035 0147495

E-mail: info@hangler.it

  • White LinkedIn Icon
  • White Twitter Icon
  • White Facebook Icon

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi articoli, inviti a webinar ed eventi gratuiti:

Ricerche di Mercato

© 2008-2020 by Hangler Marketing Advisor Sas  P.Iva 03958390167 Rea: BG - 423166 - SDI M5UXCR1