top of page

Meglio Wix o Wordpress? Tutto quello che devi sapere

Aggiornamento: 1 dic 2023


Meglio Wix o Wordpress?

Durante le nostre attività in Agenzia, questa è una domanda molto ricorrente che ci viene posta da chi si interfaccia con noi.


Per chi sta pensando di creare un sito web (o di fare un restyling di quello esistente), queste piattaforme sono senza dubbio alcune delle migliori opzioni, ma con funzionalità (e soprattutto costi) differenti.


Ma prima di chiedersi se è meglio usare Wix o WordPress, occorre fare un passo indietro e porsi una domanda fondamentale.

Quale sono le tue esigenze?

In questo articolo, ti parlerò di entrambe le piattaforme, spiegandoti quali sono le differenze e, spero, di aiutarti a scegliere quella più adatta al tuo progetto.


Sommario:


Wix o WordPress: piattaforme a confronto

Prima di entrare più nello specifico, penso sia importante fare una breve intro sulle due piattaforme, spiegandone il diverso approccio.


Wix

Wix.com è un servizio che permette agli utenti di creare siti web usando template pre-esistenti ed un’interfaccia “drag-and-drop”. A differenza di WordPress, è una piattaforma molto semplice e intuitiva da utilizzare, offrendo tecnologie innovative utilizzabili sia da principianti che professionisti.


La piattaforma ti permette inoltre di creare un sito web con un dominio gratuito nel seguente formato --> nomeutente.wixsite.com/nomedelsito.


Attualmente Wix conta più di 2 milioni di utenti attivi, permettendo a chiunque di esprimersi e di costruire la propria presenza online, anche con e-commerce.


Wordpress

WordPress è un software open-source che può essere utilizzato come base del proprio sito web in modo gratuito*.


Dati alla mano, è stimato che la piattaforma sia usata da circa 80 milioni di siti in tutto il mondo.


Per poter utilizzare WordPress ti dovrai procurare un hosting ed installarlo.

Inoltre, sarai il responsabile della manutenzione e della protezione del tuo sito.


* Si precisa che solamente l'installazione di WordPress è gratuita, al contrario per poter finalizzare il tuo progetto serve utilizzare dei Plugin (talvolta anche a pagamento), avere delle nozioni di programmazione, fare manutenzione ed aggiornare il sistema per renderlo sicuro.

banner che manda al servizio di creazione di un sito web con wix

Facilità d'uso e User Experience

Al momento Wix è uno dei creatori di siti più facili da usare disponibili sul mercato. L’editor è interamente di tipo drag & drop, ed estremamente intuitivo, pensato per i principianti, ma utilizzato su larga scala anche dai professionisti (noi ad esempio siamo Wix Partner).


L'App Market di Wix permette di installare anche ulteriori funzionalità aggiuntive con pochi click, proprio come se fosse il Play Store del tuo Smartphone, ma in versione Web.


Tra queste ci sono anche app molto ricercate, come la possibilità di far pagare i clienti di un e-commerce a rate con Klarna, l'integrazione con Amazon e Ebay con Etzi o la possibilità di rendere facilmente il sito multi-lingua, ad esempio.

app installabili nel tuo sito wix

WordPress invece è noto per le sue estensioni ed i molti plugin, ma questi non sono sempre così semplici da installare ed implementare.


Allo stesso modo, come anticipato qualche riga sopra, la piattaforma richiede alcune conoscenze tecniche, anche se negli ultimi anni sono presenti diversi Canali YouTube che portano tutorial da seguire.


Nonostante questa evoluzione dei Creators, se qualcosa andrà storto, potrebbe essere complicato trovare una soluzione e comunque devi eseguire una manutenzione costante dei plugin.


Design del sito

Parto con il dire che Wix offre più di 1000 template, di cui ben 300 gratuiti per progettare il sito secondo le tue necessità ed i tuoi gusti.


Non male, vero?


Pratici, moderni, ma soprattutto filtrabili per attività. Vuoi un template adatto alla tua pizzeria? C'è. Vuoi un template adatto al tuo shop online? Pure!


Il che è un vantaggio indiscutibile, sia a livello economico, che in termini di risparmio tempo.


Uno degli aspetti da ricordare è che i template Wix hanno alcune limitazioni riguardo alla loro personalizzazione.


Puoi applicare delle modifiche a dimensioni, colori, posizioni, ma sarà molto complicato effettuare personalizzazioni più avanzate.


Per ovviare a questo problema, in Agenzia, sviluppiamo direttamente il codice per ottenere un risultato unico per ogni singolo progetto e la stessa piattaforma mette a disposizione un editor avanzato, chiamato EditorX per i progetti più innovativi.


Lo stesso WordPress utilizza template per creare il design dei siti. In questo caso, esistono circa decine di migliaia di temi.


Rispetto a Wix, quando scarichi un template WordPress, avrai a disposizione tutti i file e potrai personalizzarli come e quando vorrai, utilizzando plugin o sviluppando il codice.


Utilizzando WordPress puoi anche creare o commissionare un template tutto tuo, anche se è senza dubbio più costoso.


Wordpress o Wix: manutenzione ed assistenza

Se ti stai chiedendo ancora se è meglio usare Wix o Wordpress ecco che questo punto, a mio avviso fondamentale, può essere la chiave di volta per risolvere tutti i tuoi dubbi.


Utilizzando Wix, la manutenzione è minima, praticamente nulla.


Questo perché, essendo il sito ospitato sui Server dello stesso Wix, non è necessario fare attività di manutenzione come backup, aggiornamento delle app, etc.


Una cosa importante da notare è che Wix permette di gestire i backup solo dal pannello di controllo online.


Inoltre l'Assistenza Tecnica di Wix non ha eguali.

Ogni domanda, anche la più tecnica, ha una risposta immediata. Basta digitare su Google il problema, che ti compare una sezione dedicata con un breve tutorial su come risolverlo.


Il Customer Support di Wix ti permette di avere un contatto diretto praticamente istantaneo, sia via email che attraverso il telefono.


Con WordPress al contrario, hai autonomia completa nella gestione del tuo sito.

Questo significa che hai anche la responsabilità di effettuare backup ed aggiornamenti.

Il che può rappresentare un problema.

Se in azienda non c'è nessuno che mastica la piattaforma, ogni volta dovrai fare riferimento ad un fornitore esterno, che in parole povere significa altri costi extra e tempi di attesa che si allungano.


Per fare un paragone molto rapido dal punto di vista dell'Assistenza, WordPress non offre un servizio di supporto tecnico ufficiale. Essendo molto diffuso, potrai trovare le risposte ai tuoi dubbi o ai tuoi problemi in Community Online e Forum.


Costi delle piattaforme

Ecco un altro snodo cruciale di questo articolo, i prezzi di Wix e Wordpress.

Prima però faccio una premessa molto importante.


In Agenzia ci interfacciamo con Piccole e Medie Imprese o talvolta anche con Freelancer. Tradotto in parole povere è molto raro, se non impossibile, che all'interno di queste organizzazioni ci sia una risorsa dedicata alla piattaforma.


Questo è senza alcun dubbio un aspetto da tenere in forte considerazione prima di creare un sito web.


Con Wix, i prezzi sono chiari ed i pagamenti possono essere mensili, annuali o biennali. Al momento esistono 4 pacchetti modulari che includono un numero crescente di funzionalità e servizi.


Si parte dal Pacchetto Collega Dominio, che costa 4.50€ al mese, fino ad arrivare al Pacchetto VIP, che ne costa 26€. Nel mezzo altre due opzioni (che consigliamo) con un prezzo molto interessante.

Tecnicamente WordPress tecnicamente è gratuito, ma.

Mi permetto di sottolineare il "ma" per la premessa che ho fatto prima.


Oltre al costo dell'Hosting, dell'eventuale Template che decidi di acquistare e dei Plugin che vorrai installare, c'è una variabile molto importante: quella dello Sviluppatore.


In sostanza, il costo del lavoro dello Sviluppatore in questo caso è il più caro di tutti. Avere una figura esterna che effettui le necessarie messe a punto, farà schizzare notevolmente il prezzo del tuo Sito Web.


Non dimenticare che utilizzando Wix potresti risparmiare tempo e budget che potrai usare per concentrarti su altri aspetti strategici della tua attività, come ad esempio le Adv.


Alcuni tool di Wix

Negli anni la piattaforma Wix ha dimostrato di prendere in grande considerazione gli stimoli e gli spunti offerti dalla propria community.


Molte sono state le funzionalità introdotte con il tempo e devo dire, sempre molto azzeccate.


A Febbraio 2020, Wix ha annunciato il lancio della piattaforma di creazione di siti web completamente responsive: Editor X.


Editor X è fatto apposta per designer e agenzie. Offre funzionalità avanzate di progettazione e layout che consentono di creare design web complessi per qualsiasi dispositivo, il tutto senza utilizzare codice.


Inoltre, c’è una modalità chiamata Velo by Wix che fornisce l’accesso alle API della piattaforma e consente agli utenti di creare raccolte di database e pagine dinamiche.


Una chicca molto interessante è senza dubbio la modalità Wix ADI (“Artificial Design Intelligence”): questo crea in automatico un Sito Web personalizzabile completo di immagini, video e testo.


Il tutto viene fatto ponendoti alcune domande su ciò che stai cercando di ottenere, popolando di conseguenza il tuo sito con informazioni disponibili pubblicamente su di te o sulla tua attività (provenienti automaticamente dal Web).


SEO

Un altro luogo comune relativo all'uso Wix è che i siti web creato con questa tecnologia non si posizionino nei primi risultati delle ricerche Google. (Qui trovi un approfondimento tecnico sulla SEO con WIX)


La verità è che Wix integra di volta in volta nella sua tecnologia tutte le evoluzioni tecnologiche necessarie affinché un sito web sia "SEO friendly".


Parliamo dei dati strutturati personalizzabili, dell'ottimizzazione on-page, dell'ottimizzazione dei robot, e così via.


Questo è l'esempio del nostro sito web realizzato con tecnologia Wix, negli ultimi due anni (ha superato in volume e traffico per le stesse query molti nostri competitor con sito web in Wordpress):

seo con wix

L'unica nota veramente migliorabile per la SEO dei siti web in Wix è che non puoi intervenire sulle modalità di caricamento dei contenuti da parte del browser che influenzano la velocità del sito, se non evitando app di terze parti non necessarie e scegliendo bene il tipo di elementi che inserisci nelle pagine.

Ma anche con questo doveroso appunto, sempre riguardo il nostro sito, testato con Google Page Speed Insights è più veloce di molti siti realizzati in Wordpress.

Esempi di Siti in Wix

Qui sotto ti riportiamo una gallery di alcuni dei Siti Web che nel tempo abbiamo realizzato con la piattaforma Wix.


Se hai bisogno di esempi per trarne ispirazione, sei capitat* nel posto giusto.



In conclusione

Il Sito Web è uno strumento.

Uno strumento utile per comunicare la tua identità e presentarti al mondo del Web.


Come avrai potuto ben comprendere, le differenze tra Wix e Wordpress sono veramente tante.


In sostanza, basta soffermarsi sulla domanda che ti ho posto all'inizio di questo approfondimento.

Quali sono le tue esigenze?

Partendo a ragionare da qui, troverai la tua risposta. La scelta della piattaforma dipende dal tipo di sito di cui hai bisogno.


In qualità di Wix Partner, possiamo affermare che Wix si addice molto meglio a Siti Web per Piccole e Medie Imprese o Freelancer.


Grazie alle App presenti, possiamo personalizzare il Sito inserendo tutto ciò di cui si ha bisogno.


E' assolutamente importante sottolineare la parte relativa ai costi che ho citato poco fa.


Infine rappresenta lo strumento giusto per chi è alle prime armi, grazie all'Editor di tipo Drag & Drop ed un ottimo supporto tecnico. Piccoli dettagli che nel lungo periodo possono davvero risparmiare tempo e grattacapi.


Tutto ciò non significa che sconsigliamo WordPress.

Tutt'altro. WordPress si adatta bene a qualsiasi genere di sito, se vuoi puntare in alto e non avere limiti nella personalizzazione del sito e nell’estensione delle funzioni è meglio questa piattaforma.


Hai domande o dubbi relativi allo strumento da utilizzare? Commenta qui sotto oppure iscriviti al nostro gruppo Facebook dedicato Marketing Per le Piccole e Medie Imprese!

3 commenti

Post correlati

Mostra tutti

3 Comments


Riguardo alla SEO, differenze tra Wix e WordPress?

Like
Max Hangler
Max Hangler
May 06, 2022
Replying to

Ciao Roberto, come promesso qui un approfondimento in merito alla SEO in Wix: https://www.hangler.it/post/seo-in-wix 👓

Like
bottom of page