• Fabio Gritti

Thank You Page: cosa è e perché ti serve



Le Thank You Page rappresentano a tutti gli effetti opportunità efficaci per dimostrare apprezzamento verso i tuoi contatti, prospect o clienti, per aver portato a termine un'azione sul sito.


Letteralmente pagina di ringraziamento, rappresenta una vera e propria risorsa se fai attività di Web Marketing.


Non male, vero?

Ora entriamo nel dettaglio: in questo articolo ti illustrerò le potenzialità di questo strumento.


Cosa è una Thank You Page?


Facciamo un passo indietro.

La Thank You Page è una pagina del Sito Web a cui un utente viene reindirizzato dopo aver eseguito un’azione indotta da una tua esortazione, anche detta call to action.


gif

Questo momento strategico è molto importante perché definisce la linea di confine e soprattutto di passaggio dall’essere un utente qualsiasi a diventare un lead qualificato.


Le azioni a cui un utente può rispondere sono diverse, per esempio: compilare un form per iscriversi ad una newsletter o un evento, terminare un acquisto, iscriversi a dei servii specifici, registrarsi sul sito e molte altre azioni.


Ti faccio un esempio specifico:

Un utente trova un contenuto che gli abbiamo mostrato interessante, decidendo di scaricare ad esempio, in cambio dei suoi dati, una guida gratuita. E’ qui che entra in gioco la Thank You Page.

Gli obiettivi di questa pagina sono:

  • Ringraziare l’utente per l’azione che ha compito e per la fiducia che ha riposto in noi

  • Coinvolgerlo nei tuoi contenuti

  • Spingere indirettamente l’utente a compiere nuove azioni

  • Instaurare una relazione

L’elemento della fiducia è un concetto importante da considerare perché spesso, un utente che arriva sulla Thank You Page è un soggetto che dopo aver compiuto un’azione, sente già di aver instaurato una relazione di fiducia e quindi è meno diffidente rispetto a quello che vuoi proporgli.


Per questo motivo la pagina di ringraziamento propone ulteriori gap di interazione con l’obiettivo di guidare ulteriormente l’utente ad accorciare le distanze tra lui e il tuo business, dimostrandogli che tu sei l’unica soluzione ai suoi problemi.


Ricordati anche che, come accennato in precedenza, le Thank You Page sono pagine che rappresentano il passaggio finale del processo di conversione, pertanto il numero di utenti che atterrerà su questa pagina rispecchierà quello delle conversioni.


Alcuni consigli da seguire


L'utilizzo di Google Analytics è fondamentale per comprendere al meglio i canali che hanno funzionato maggiormente, hanno portato più traffico ed hanno convertito. Inoltre, potremo analizzare nel dettaglio il percorso che il singolo utente ha fatto prima di raggiungere la Thank You Page.


Per fare tutto questo, serve impostare un obiettivo in Google Analytics, il quale ha il compito di calcolare la percentuale dei visitatori che hanno raggiunto la pagina di destinazione.


La Struttura della Thank You Page


Un semplice messaggio di ringraziamento non è sufficiente, dedicare una pagina intera al ringraziamento è molto importante, sia lato utente, che lato tracciamento e conversioni. Qui sotto ti riporto un esempio di struttura di Thank You Page e degli elementi che non possono assolutamente mancare.

  1. Ringraziare. Ricorda: la Thank You Page è una pagina pensata per ringraziare l’utente per la sua azione.

  2. Spiegare. Ricapitola l’azione svolta dall’utente, senza mai promettere qualcosa che non potrai fare, per esempio: se un utente si è iscritto alla tua newsletter per ottenere un codice sconto, ricordagli che la riceverà entro e non oltre le due ore successive, senza deludere le sue aspettative.

  3. Fornire ulteriore contenuto. Reindirizza l’utente a nuove azioni o contenuti che ti interessa promuovere

  4. Rimandare alla Home. Fai in modo che ci sia un collegamento sempre visibile per stimolare l’utente a compiere nuove azioni


Basta un'attenzione in più per fare la differenza. Tu hai iniziato a lavorare in questa direzione? Trovi utile la pagina di ringraziamento?


Se hai dubbi su come utilizzare le Thank You Page, puoi porre le tue domande qui sotto o nel nostro gruppo chiuso di Facebook.


0 commenti