top of page

Linkedin Website Demographics, ovvero chi ha visitato il tuo sito web

Aggiornamento: 31 ago 2021



scopri chi ha visitato il tuo sito web con linkedin website demographics

La domanda nasce sempre nei corsi che teniamo o durante l'attività di agenzia, da parte dei clienti:

Posso sapere chi ha visitato il mio sito web?

E la risposta è "nì". Esiste infatti uno strumento di Linkedin che è ancora poco conosciuto che permette proprio di capire meglio chi visita il tuo sito web.


Non arriva a darti nome e cognome, ma ti indica le aziende nelle quali lavorano i visitatori del tuo sito web, ovviamente rispettando il GDPR.


Ma vediamo come arrivare a vedere questi dati e quali altri informazioni puoi ricavare usando Linkedin Website Demographics.



Come iniziare a raccogliere i dati

Il primo passo è attivare un account pubblicitario su Linkedin (non è necessario spendere in campagne Linkedin Ads per cominciare a raccogliere i dati) e recarti nella sezione "asset dell'account -> insight tag".


Qui trovi la procedura guidata per installarlo (molto semplice per la maggior parte delle tecnologie più diffuse):

procedura installazione linkedin insight tag

Una volta installato il sistema (oltre a permetterti di tracciare le conversioni provenienti da Linkedin) comincia a identificare il traffico proveniente da Linkedin, dandoti un puntino verde quando riceve un segnale valido:

verifica monitoraggio sito web con linkedin insight tag

Dopo 300 utenti che visitano il tuo sito web (il numero minimo di utenti tracciati che Linkedin richiede per poter creare rispettando la privacy i pubblici e anche per attivare le Website Demographics (in italiano, dati demografici del sito web).


Bene, a seconda del volume del tuo traffico fatto questo passaggio dopo qualche giorno (o anche 1 mese) ecco che cliccando in "Dati Demografici sito Web" trovi un sacco di informazioni utili:

accesso ai dati demografici del sito web con linkedin

Quali informazioni puoi ricavare

La prima informazione che tutti vogliono leggere è "chi" ha visitato il mio sito web. Per scoprirlo basta cliccare nel menù a tendina "Visualizzazione" e scegliere tra:

  • funzione lavorativa

  • qualifica

  • azienda

  • settore azienda

  • anzianità

  • dimensioni azienda

  • località (la città)

  • paese/area geografica (la nazione)

Ed ecco la famigerata schermata che ti mostra le aziende dove lavorano i membri di Linkedin che hanno visitato il tuo sito web (la trovi selezionando "azienda" nel menù qui sopra:

scopri le aziende dove lavorano i visitatori del tuo sito web

Come vedrai sono tracciate anche le visite delle persone che lavorano nella tua azienda, non credo ci sia il modo per filtrarle (come succede ad esempio in Google Analytics), ma poco importa.


Mixando queste informazioni, oltre che capire dove possono lavorare dei tuoi prospect, hai anche un feedback sul tipo di pubblico che attiri, e verificare che sia corretto.


Se ti è piaciuto questo breve approfondimento, condividilo 🤓, se hai dubbi su come iniziare a raccogliere questi dati puoi porle qui sotto o nel nostro gruppo chiuso di Facebook.

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Komentar


bottom of page