5 consigli pratici su come vendere con Facebook

Vendere con Facebook è possibile, ma non è così semplice ed immediato.

Spesso non si ottengono i risultati sperati, per questo motivo abbiamo pensato di darti 5 consigli pratici su come vendere con Facebook.



1. Costruire un funnel

Partiamo dalla base: cosa è un funnel? La traduzione esatta di funnel è "imbuto" e, anche se pare strano, è una delle teorie alla base del marketing per convertire un contatto in cliente.


In soldoni il funnel è un percorso ad imbuto formato da diversi step compiuti dagli utenti che ancora non conoscono un brand/prodotto/servizio fino a diventare lead e ad acquistare, a differenza delle strategie in voga nel passato di "sparare" nel mucchio.


2.  Vendere su Facebook con le campagne di sponsorizzazione 

Come interviene Facebook in questa strategia? Come vendere su Facebook?


Per vender su Facebook è necessario predisporre delle campagne di advertising in quanto la portata organica dei tuoi post raggiunge al massimo il 10% dei tuoi fan.

Come avrai già notato gli obiettivi delle campagne sono divisi in tre colonne:

  • Notorietà 

  • Considerazione 

  • Conversione

Ciascuna categoria guarda ad una fase precisa appunto del funnel.

E' necessario in prima fase far acquisire notorietà al proprio brand, cioè mostrare le proprie inserzioni al numero più alto di persone che potrebbero ricordarle. In questo primo step si punta ad ampliare la percezione del brand.


Il secondo step, cioè quello di considerazione, si sposta verso una risposta esplicita da parte del target, in cui viene richiesta una vera e propria interazione, con, ad esempio, traffico al sito web o visualizzazione di un video.


Nel terzo step l'esigenza del cliente è divenuta esplicita quindi si passa alla conversione vera e propria.


Retargeting come soluzione strategica

Si consiglia quindi di attivare anche campagne di retargeting, cioè inserzioni dinamiche che ricordano alle persone i prodotti che hanno visto, ma che non hanno acquistato, sul proprio sito web o su un'app. Grazie al pixel installato sul proprio sito è possibile tracciare prodotti del catalogo che vengono visualizzati, aggiunti al carrello e acquistati e quindi riproporli a chi ha mostrato interesse ma non ha convertito.


3. A chi rivolgersi per vendere con Facebook?

Come avrai capito con l'utilizzo del funnel, un'importante parte strategica è data dalla scelta del target.

Nella prima fase è opportuno definire il proprio pubblico, le proprie buyer persona tramite gli interessi.

E' necessario definire il proprio cliente ideale, basandosi sui clienti già esistenti e sui clienti dei competitors.

Quando si crea una buyer persona si devono prendere in considerazione la demografia dei clienti, i modelli di comportamento, le motivazioni che hanno e i loro obiettivi di business. Più dettagliata è questa descrizione, meglio è. Le buyer personas forniscono un grande aiuto per la comprensione della vostra azienda. La buyer persona vi aiuterà a focalizzarvi per non perdere tempo con offerte e contenuti che non sono per lui interessanti” (HubSpot)


Negli step 2 e 3 invece la fanno da protagonisti i pubblici personalizzati: vale a dire coloro che hanno già visitato tuo sito web, hanno già interagito con la tua pagina Facebook, sono iscritti alla tua newsletter.

Queste sono persone più propense alla fiducia e all'acquisto rispetto a chi non ha mai visto, sentito o conosciuto il tuo brand,


4. Vetrine Facebook: cosa sono e come funzionano

Le pagine aziendali Facebook hanno la possibilità di inserire una vetrina. Le vetrine sono consigliate specialmente a chi si occupa della vendita al dettaglio e a chi possiede un e-commerce, come ad esempio chi opera nel settore abbigliamento, accessori, arredamento e oggettistica di vario genere.


Le vetrine, dette anche shop, rappresentano quindi uno strumento in più per aumentare la possibilità di vendere con Facebook, soprattutto per la possibilità di taggare i prodotti in vetrina direttamente nei post e aumentarne quindi la visibilità.



Quali sono le funzioni delle vetrine Facebook?

Le funzioni delle vetrine Facebook sono molteplici:

  • permettono l'inserimento dei prodotti della propria attività e del proprio e-commerce

  • hanno la possibilità di gestione del proprio inventario

  • permettono ai clienti di comunicare direttamente con il venditore, tramite la funzione messaggi dal singolo prodotto

  • mostrano i dati statistici, come i dati sui click, sulle visualizzazioni e sugli acquisti di ogni prodotti.

Quindi perchè inserire una vetrina sulla propria pagina?  La vetrina è un'ottima fonte di visibilità dei propri prodotti, inseriti in schede dettagliate con un link diretto per l'acquisto.


Questa funzionalità è disponibile anche sulla piattaforma Instagram , con il nome Instagram Shopping: direttamente da un post è possibile, con un double tap, vedere il prodotto inserito, e cliccandolo aprire una vera e propria esperienza d'acquisto. Questa procedura riduce enormemente il quantitativo di click e tempo per l'acquisto da parte degli utenti e risolve il problema di questa piattaforma di non poter inserire link funzionanti nei post.


5. Offrire assistenza e fornire valore 

Come già detto la pagina Facebook non va pensata solo commercialmente. Uno dei principali errori commessi su Facebook è proprio quello di utilizzare la pagina come semplice "canale di vendita", e non come strumento per fornire assistenza al cliente e dare valore al proprio brand.


Le persone non comprano la prima cosa che gli passa sotto mano e Facebook non è il canale principale di informazione sugli acquisti (clicca qui per saperne di più su domanda consapevole e latente). E' quindi fondamentale intrattenere tramite dello story telling in maniera stimolante, raccontare ad esempio le qualità dei propri prodotti, far emozionare e divertire, educare le persone raccontando i valori del proprio brand.


Per raggiungere l'obiettivo di vendere con Facebook è necessario anche servizio molto attento ed attivo di assistenza alla clientela.

Facebook Messanger è l'evoluzione del servizio clienti: veloce, interattivo e mette a contatto diretto azienda e cliente. Nella fase della vendita questo è sicuramente un valore aggiunto, in quanto permette agli utenti di percepire il brand come affidabile e seguito durante il percorso di acquisto. 


Hai altre domande o dubbi? Ti consigliamo di seguire il nostro video corso gratuito sul Facebook Marketing!

Recapiti e info fiscali.

Indirizzo: Via Carlo Pescaria n. 12 - Bergamo 

Telefono:

+39 035 0144618 oppure

+39 035 0147495

E-mail: info@hangler.it

  • White LinkedIn Icon
  • White Twitter Icon
  • White Facebook Icon

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi articoli, inviti a webinar ed eventi gratuiti:

Ricerche di Mercato

© 2008-2020 by Hangler Marketing Advisor Sas  P.Iva 03958390167 Rea: BG - 423166 - SDI M5UXCR1